Ogni viaggio un esame..

3 idee per passare una serata romantica a Roma

Roma, la città dal venticello stuzzicarello e dal friccico di luna, non può che non venirvi in aiuto nell'organizzare una romanticissima serata per due. Bella quando piove e maestosa all'ombra del cupolone, da sempre ascolta cuori palpitanti e nasconde baci rubati. Passeggiata al tramonto, cena a lume di candela e un ottimo bicchiere di vino, come resistere in una location così? Se siete a corto di idee vi proponiamo tre possibili itinerari (e se siete automuniti è meglio!)

photo credits
Serata romantica con vista

Un vero e proprio must per i romantici romani è cenare allo Zodiaco,. Si tratta di una delle soluzioni che si bruciano alla prima uscita o in occasioni particolari. Dal 1956 lo Zodiaco è sospeso tra Roma e le stelle, situato su Monte Mario. A 139 metri, gode di una delle migliori viste di tutta la città. che in un solo colpo d'occhio spazia dal Colosseo a San Pietro. Cucina di qualità e atmosfera romantica, con luci soffuse e musica dal vivo. Ritrovo abituale di molti Vip, come Bagioni, Dalla o Pino Daniele. I prezzi sono medio alti, ma ne vale la pena.

Dopo cena, la serata può proseguire a Ponte Milvio, che il film di Muccino ha ufficialmente ribatizzato il Ponte dei lucchetti. Situato tra la Via Flaminia e la Cassia, Ponte Milvio attraversa il Tevere in una delle zone più amate dalla Roma bene, e dalle coppiette. Il lampione centrale del ponte è protagonista di una consuetudine che da anni porta le coppie a scrivere i propri nomi sul lucchetto, attaccarlo al lampione e gettara la chiave in acqua come giuramento di amore eterno.

Passeggiata romantica tra vicoli e panorami

Anche dopo una vita intera spesa a Roma, non si rimane indifferenti d'innanzi allo spettacolo del Gianicolo, all'ora del tramonto. Si tratta di un ampio viale albertato che dal colle a Sud di San Pietro, confluisce in Piazza Garibaldi. Questa che fa perno intorno al monumento equestre dell'eroe dei due mondi, degradando poi ripido ad est verso il Tevere.

La passeggiata vi porterà nel quartiere di Trastevere, uno dei più colorati e caratteristici di Roma. Pittoresco nei suoi vicoli stretti rappresenta una delle massime espressione culturali di Roma. Qui ci si potrebbe fermare in una delle migliori enoteche della capitale,Enoteca Trastevere, dove gustarsi un ottimo Brunello, dall'animo corposo accompagnato da un tagliere di formaggi e prosciutto di cervo, o una fetta di crostata alla crema di marroni e cioccolato. E perchè non concludere la serata all'Isola Tiberina, riparati dalle due sponde del Tevere ed illuminati dalla luna.

Una serata tra l'antico ed i fiori di arancio

Per gli amanti della storia antica, potrebbe essere molto romantico scegliere il percorso che dal Colosseo, illuminato nel crepuscolo, porta fino al Giardino degli Aranci, passando per il Circo Massimo ed il Teatro Marcello. Il Giardino degli Aranci si trova nel Parco Savello, 7200 mq che profumano di fiori sull'Aventino. Cinto da mura altomediavali termina in una terrazza panoramica che domina il Tevere, proprio dove un tempo sorgeva il maggiore porto di Roma. Stappare una bottiglia di spumente per un brindisi protetti dall'intimità dagli alberi.