Ogni viaggio un esame..

Ponte 1 Novembre ad Istanbul: guida, ristoranti da provare ed offerte

Istanbul? Una città dal sapore e dal fascino orientale e mistico che è custode di una passato glorioso e combattivo e che si distingue da tutte le città europee è una destinazione ideale da visitare durante il ponte del 1 novembre 2011, quando le temperature sono miti, l’umidità non è opprimente e le strade non sono molte affollate.

photo credits
Istanbul, classificata dal quotidiano Financial Times come la città più vivibile al mondo, è adagiata sulle sponde del Bosforo e si estende su due continenti, Asia ed Europa. È il cuore culturale della Turchia caratterizzato dal contrasto armonico tra modernità e tradizione ed offre anche un volto romantico

3 luoghi imperdibili

Quartiere di Sultanahmet: è il cuore della cttà antica che prende il nome dal Sultano Ahmed I, che ordinò la costruzione della Moschea del Sultano Ahmed, nota anche come la Moschea Blu per il suo colore dominante.

È la più grande di tutte le moschee ottomane ma è solo una delle meraviglie architettoniche presenti nel quartiere: la basilica di Santa Sofia, prima chiesa cristiana, poi moschea ed oggi museo dove si possono ammirare preziosi mosaici bizantini e un gran tetto ottomano, la Moschea di Solimano nota per le sue molteplici cupole e i minareti, il Palazzo di Topkapi, immensa ed antica sede dei sultani dell’impero ottomano e la Cisterna-Basilica Yerebatan Sarnici, ricca di capitelli e colonne, è un luogo carico di fascino e ha una capienza di 80.000 metri cubi d'acqua.

Gran Bazar: uno dei più grandi e antici mercati al coperto della Turchia dove si respira la vera atmosfera di Istanbul e ci si perde nelle labirintiche strade ricche di colori. Ben 31 mila metri quadrati, 3000 negozi, 17 locande, 10 pozzi, 2 moscheee, 2 hamam e nuemrosi ristoranti.

Istanbul Asiatica: è la parte più moderna della città che può essere raggiunta grazie a una corsa sul traghetto che permette di ammirarla da mare scoprendo così come è magicamente dislocata questa terra divisa dal mare. È composta da due quartieri, Uskudar dove si trova la Torre della Fanciulla e Kadıköy, centro residenziale e comemerciale.

3 ristoranti da non perdere

Ecco i nomi di tre ristoranti di Istanbul posizionati tra i primi dieci posti della classifica di Tripadvisor:
  • Imbat Restaurant, con una splendida vista sul Bosforo e su tutta la città, servizio impeccabile, ottimo cibo e vasta scelta e prezz abbordabile
  • Albura kathisma, situato in una via piena di ristoranti è l’unico a non avere “buttadentro”, menù più ampio di altri, ambiente carino, piatti ben eseguiti: da visitare il "museo": una scala dà accesso ad alcuni locali voltati appartenenti al Palazzo Imperiale di Bisanzio.
  • Khorasani Restaurant: locale molto bello e curato, posizionato in un vicolo del centro proprio di fronte alla moschea blu dove si consiglia di assaggiare il Kebab.
2 locali notturni
L’autorevole Lonely planet consiglia a chi desidera fare vita notturna ad Istanbul il Sal Cafè Bar, che ospita le esibizioni di fantastici musicisti folk, e il Babylon, dove ascoltare musica sperimentale, hip-hop, lounge, world music e altro ancora e spesso vi si esibiscono musicisti di fama internazionale.

2 offerte

Volo + Hotel
Interessante pacchetto volo da Roma + soggiorno di tre notti in hotel 4 stelle su esperia.it da 473 euro a persona

Deal del giorno
Volo da Roma, trasferimenti, 4 notti in camera doppia con prima colazione e mezza giornata di visita della città in pullman a 199 euro su letsbonus.com.

Nessun commento:

Posta un commento