Ogni viaggio un esame..

Ponte del 1 novembre al caldo: Tunisia

Attaccare un giovedi ed un lunedi al ponte del 1 Novembre significa avere a disposizione una settimana di fuga dalla routine. Il primo pensiero in questi casi va sempre al mare. A proposito di mare c'è una costa formata da 1300 km di sabbia bianca e finissima che si affaccia sul mare piatto e blu, e no, non parliamo dei Caraibi.

photo credits
Ci riferiamo alla Costa Tunisina, ricordata sempre più spesso come la Costa Azzurra della Tunisia. Tabarka, Tunisi, Djerba, Hammammet, Sous, sono tutte località che si affacciano sul Mediterraneo e che regalano un estate perenne, con 300 giorni di sole l'anno. Perchè non farci un pensierino, si tratta di un saltello sulla costa di fronte.

Per avere una fotografia paesaggistica della costa tunisina, possiamo mettere in evidenza la presenza di tre golfi principali: Il Golfo di Tunisi, più a Nord, formato di strette spiagge serrate tra i monti da un lato ed il mare dall'altro, coste frastagliate orlate di lagune, il Golfo di Hammamet costellato da una vegetazione tipicamente mediterranea, con ulivi, vigneti e palme da dattero, infine il Golfo di Gabès, dall'aspetto più tropicale, con banchi di sabbia bianca ombreggiati da palmeti. E' proprio qui di fronte che è collocata la famosa isola di Djerba, unita alla terraferma da una strada di terrapieno.

Proprio Djerba è l'isola più turistica della Tunisia e di gran parte del continente nero. Le spiagge dallo stile caraibico attirano ogni anno turisti europei, soprattutto tedeschi, francesi e ovviamente italiani, ammaliati dalla bellezza del posto, come lo fu Ulisse secondo la leggenda. Ristoranti sovraffini, centri benessere, hotel regalano un soggiorno di lusso, mentre la città Houmt Souck affascina per lo stile architettonico delle sue case a forma di alveare.

Salendo verso Nordo incontriamo Hammamet, che risulta famosa soprattutto per aver ospitato negli anni passati personaggi famosi in villeggiatura, da Churchill a Faubert, a Craxi. Ambiente animato da un intenso flusso di turisti, tanto è vero che nel corso delle stagioni la popolazione varia dai 20mila ai 70mila abitanti. Spiagge bianche e fondali da immersione sono le bellezze naturali del posto, mentre la Medine il centro della città, è un bel crocevia culturale.

Tabarka, al Nord, quasi al confine con l'Algeria, è una delle località più rinomate della costa tunisina. Luogo magico ed affascinante che al posto di lunghe ed infinite distese di sabbia, regala angoli di paradiso. Città d' arte ricca di monumenti eredità delle popolazioni susseguitesi nel tempo, come la Fortezza Genovese, la Rocca dei Lomellini o lo spendido porto.

Offerte pacchetti vacanza Tunisia per il ponte d'Ognissanti

Segnaliamo per questa destinazione le proposte di Tui.it, offerte pensate per una settimana di vacanza da venerdì 31 Ottobre al 7 Novembre, a partire dai 300 euro in su. Nel costo dei pacchetti è compreso: il viaggio in aereo, classe economica, il trasporto di un bagaglio di 15 kg, tasse aeroportuali, trasporto all'hotel e pernottamento nella struttura alberghiera.

Le offerte più economiche sono quelle che si avvalgono della formula roulette, grazie alla quale si sceglie al momento della prenotazione la categoria dell'hotel (in genere dalle quattro stelle in su), ma se ne conoscono nome e dettagli sono prima di partire. Le destinazioni sono le più rinomate della costa tunisina o Djerba. Per chi ama pianificare tutto nel minimo dettaglio, non manca naturalmente la possibilità di scegliere pacchetti viaggio tradizionali, avendo a disposizione fin da subito tutte le informazioni essenziali. Tutti i dettagli sul sito ufficiale tui.it.

Nessun commento:

Posta un commento