Ogni viaggio un esame..

Spa e Terme al sud: Aquapetra a Benevento

Ben noto è che il turismo termale in Italia è una tradizione antica derivata dalla consuetudine romana di costruire in ogni centro urbano, ma meno noto è che la Campania è una delle regioni termali più importanti d’Italia e d’Europa grazie alla presenza acque termali di Benevento.

Le più famose sono le acque di Telese Terme, sorgenti sulfuree che comparvero nel lontano 1349 quando dopo il terremoto ci fu la fuoriuscita di acque minerali e che nel corso degli anni hanno rivelato le loro proprietà curative in particolare per malattie della pelle, apparato respiratorio, l’apparto digerente e i reumatismi.

La particolarità di queste acque è la presenza dello zolfo bivalente in permanente stato di trasformazione è quindi simile a quello contenuto nelle cellule del corpo umano per cui quando le due sostanze interagiscono tra loro producono effetti positivi per l’organismo.

Dagli scopi curativi Telese Termale ha utilizzato questo suo tesoro per il piacere ed il benessere e sono sorti centri spa ben attrezzati ed organizzati dove trascorrere momenti di totale piacere e relax.

Su un promontorio che affaccia sulla splendida valle telesina si trova l’Aquapetra Resot & Spa, struttura ricavata dalla ristrutturazione di un antico e caratteristico borgo medievale del 1858, Montepugliano, grazie all’abilità dell’architetto Domenico Tarantone.

Un’armoniosa sintesi di antico e moderno per cui un antico fienile, un vero e proprio rudere, è stato trasformato in un accogliente relais di charme con 40 camere e una spa di 600 metri quadri inseriti in un contesto unico dove regnano luce, pietra ed acqua.

Aquapetra è una perla preziosa del territorio italiano dove l’elegante atmosfera si mescola con un caldo benessere, fuori pietra e dentro desing ed è circondata da un parco di 25 ettari. Fiore all’occhiello è senza dubbio il centro benessere dove gli ospiti possono passare dalla sauna aromatizzata al bagno turco, dall’ idromassaggio al solarium e dove possono scegliere di immergersi in piscine interne ed esterne.

Leitmotif della Aquapetraspa è la continuità tra il dentro e il fuori per far godere i suoi clienti della bellezza del contesto paesaggistico in cui si trova attraverso le ampie vetrate dalle quali sembra entrare nella spa il verde degli ulivi e attraverso la piscina esterna che è una combinazione di rocce, acqua e ulivi.

Ed ancora la possibilità di rilassarsi con massaggi che utilizzano tecniche studiate per allievare la tensione, con scrub e con trattamenti antiossidanti.

Dopo il relax o prima del relax perché non scoprire le numerose località nei dintorni di Aquapetra, Sant'Agata dei Goti, San Lorenzello o Guardia Sanframondi, passeggiare nell’area protetta del parco regionale del Taburno o andare per vigneti e frantoi.

Dulcis in fundo una cena nella Locanda del Borgo, il ristorante del resort dove gli chef propongono i sapori autentici della tradizione abbinati a degli ottimi vini. Il noto formaggio di pecora beneventano, i tartufi, rigatoni, fusilli e spaghetti dei maestri pastai.
Quello che ci vuole per il vero benessere!

Nessun commento:

Posta un commento