Ogni viaggio un esame..

Terme in Italia gratuite

Godere di qualche ora di benessere e relax senza spendere nemmeno un euro? Non è un sogno! In Italia è possibile grazie alla presenza dal nord al sud del paese di numerose fonti termali che possono essere utilizzate gratuitamente e senza limitazioni di nessun genere.

E così tutti hanno la possibilità di scoprire il piacere immergersi in vasche naturali circondati da suggestivi paesaggi. Vediamo quali sono le più famose terme gratuite in Italia:

photo credits
Toscana- da Saturnia a Petriolo a San Filippo

Cascate e bacini, divertimento e benessere nella splendida cornice della maremma in località Molino in provincia di Grosseto, tutto gratis. Si tratta delle terme libere di Saturnia, vasche di acqua sulfurea ad una temperatura che sfiora i 40 gradi e dopo qualche centinaio di metri dà vita ad una serie di cascate e di pozze calcaree molto caratteristiche.

Sempre in provincia di Grosseto si trovano le terme libere di Petriolo vasche con acque solfidriche termali ricche di salso solfato, bicarbonato alcalino e sali minerali che raggiungono i 47 gradi permettendo di fare il bagno anche in inverno e utili a curare i problemi respiratori.

Nei pressi di Siena, invece, nel Parco della Val d’Orcia si trovano i Bagni di San Filippo molto suggestivi per la sostanza bianca contenuta nelle acque termali che va a ricoprire tutto ciò che è intorno.

Lazio- da Ficoncella alle Piscine Carletti

La zona di Viterbo è ricca di terme libere e tra queste segnaliamo le Piscine Carletti, acque sorgive che fuoriescono da due polle di acqua caldissima che scendono da una collina nelle prime tre vasche di ciascuna a temperatura diversa ma tutte calde e poi ancora verso altre due ampie piscine a poca distanza preferite nelle stagioni calde.

Nei pressi di Civitavecchia invece suggeriamo le terme libere di Ficoncella che prendono il nome da una pianta di fico che si narra sia nata proprio tra le vasche naturali di acqua calda di questa località note fin dall’epoca dei Romani. Oggi queste terme sono note per i bagni in piscina e per le docce sulfuree, che vengono consigliate per cicatrizzare le ferite, per la fangoterapia per le dermatiti

Campania- Sorgeto nell’isola d’Ischia

Le terme dell’isola di Ischia sono famose a livello nazionale e sono meta di un turismo di elite, ma anche qui è possibile effettuare bagni termali gratuiti. Bisogna raggiungere la località di Sorgeto in zona Forio dove si trova un sorgente libera da cui sgorga l’acqua a 90 gradi che si va a mischiare con l’acqua fredda di mare divenendo così un prezioso strumento per la talassoterapia.

Sicilia-Segesta presso Trapani

Nella provincia di Trapani, in un’area di forte interesse archeologico per la presenza di siti come il Tempio Dorico ed impatto naturale per le caratteristiche pareti verticali di roccia bianca striata di rosa e depositi di travertino si trovano le teme libere di Segesta. Si tratta di polle d’acqua sulfurea con una temperatura che si aggira intorno ai 46-47° e che affiorano direttamente dal Fiume Caldo.

Nessun commento:

Posta un commento