Ogni viaggio un esame..

Le Spiagge libere più belle in Sardegna

Non c’è che dire, è una scelta davvero difficile dato che la Sardegna, isola turistica per eccellenza, sorprendente tanto d’estate quanto d’inverno, è circondata da spiagge che meritano d’essere visitate almeno una volta nella vita. A renderle tanto desiderabili ci pensa il mare, pulito, affascinante, che invita il turista, ma anche la natura rigogliosa che ci si affaccia, gli arcipelaghi vicini e lontani che si possono raggiungere in barca e i meravigliosi fondali marini, ciliegina sulla torta per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni.

photo credits
Di spiagge in Sardegna ce ne sono davvero per tutti i gusti: rocciose, sabbiose, dall’arenile fine o grossolano, bianche come il borotalco, rosa come un ricordo d’infanzia e gialle come l’oro.

Iniziamo il nostro tour con Stintino, nella soleggiata provincia settentrionale di Sassari. E’ qui che si potrà visitare la spiaggia de La Pelosa che guarda il selvaggio Golfo dell’Asinara. A caratterizzarla la sabbia bianca e fina che somiglia al talco.

Se siete alla ricerca di un ambiente che a prima vista appare desertico, ma che a ben guardare si riscopre marino, Porto Pino è quello che fa per voi. Siamo nella provincia di Carbonia Iglesias, e Porto Pino vi stupirà per le sue famosissime dune.

Non da meno la spiaggia di Piscinas, lungo la fascinosa Costa Verde. Anche qui troverete dune di sabbia fra le più alte di tutta Europa, modellate con sapienza dal maestrale. A corolla della spiaggia una vegetazione spinosa e selvaggia di ginepri e olivastri antichi.

Mai sentito parlare delle Piscine di Venere? Per visitarle dovrete alloggiare a Cala Gonone, nel Golfo di Orosei. Le potrete raggiungere solo in gommone, e lo spettacolo è assicurato.

Lunga, quasi infinita a prima occhiata è la spiaggia di Costa Rei, tutta impreziosita di calette intime e suggestive. A rendere unica la località lo scoglio di Peppino, intorno alla quale si concentrano piccole pozze d’acqua salmastra che somigliano ad affascinanti piscine naturali.

Nessun commento:

Posta un commento