Ogni viaggio un esame..

Weekend ad Oslo, una città senza simili

Si cercano sempre dei paralleli tra le città del mondo, una volta ho scritto di come mi fossi stupita che alle capitali europee si affiabiassero nomi di località Italiane, come per rassicurarci che quel posto lontano, non è poi tanto diverso da quello che già abbiamo in mente. Eppure, non andrei a visitare Amsterdam, che dicono sia la Venezia del Nord se Venezia già la conoscessi. Per fortuna Oslo, a quanto pare sia unica.

photo credits
La città del mare, la noti luminosissima già dall'aereo, poichè l'aeroporto dista 50 km, lungo i quali l'Oslofjord accoglie i visitatori con paesaggi ineguagliabili.

Oslo si presenta come una città all'aria aperta, dove case e palazzi coprono solo un quarto del territorio, il resto è bosco ed un susseguirsi di parchi. Non ti sorge dunque l'ansia frenetica di accelerare i ritmi della visita per non perdere tutte le attrazioni. In realtà si può tranquillamente girare a piedi.

Cosa vedere e cosa sapere di Oslo?

Se decidete di visitare la casa-museo di Ibsen, famoso poeta, autore e direttore teatrale vissuto nel secolo scorso, apprezzerete i cambiamenti di una città oggi modernessima e cosmopolita. Gli alberghi di tutte le categorie potrebbe tranquillamente offrirvi in camera aggeggi sparavapore per stirare i vostri vestiti, e non è raro che in bagno un foglio segnali che "I Norvegesi cantano sotto la doccia" con un testo di una canzone che vi invitano ad intonare. Questa stravaganza a riprova che gli abitanti sono di una giovialità che in paesi dal clima rigido non ci si aspetta.

Da qualsiasi punto della città potrete scorgere il trampolino sull'Holmenkollen. Una delle mete preferite dagli abitanti di Oslo, e divenuta maggiore attrazione turistica, si tratta di una collina dove sorge il trampolino per il salto con gli sci, e vi sono piste per lo sci di fondo che in estate diventano sentieri per passeggiate e percorsi in bicicletta.

Per rimanere in tema di zone all'aperto il Vigelansparken, accoglie ogni anno un milione di visitatori. Si tratta di un parco concesso dalla città a Vingelan, l'artista più popolare e rispettato della Norvegia, in cui questi ha raccolto il lavoro di una vita in più di 200 sculture. Le sue figure emanano grande vitalità, si intrecciano, si aggrovigliano, si strapazzano e non c'è un turista che non provi ad imitarne la posizione.

Di sicuro tormentato di invidia per Vingelan, Munch ha proliferato una collezione di quadri oggi custoditi alla Galleria Nazionale. Per la prima volta il consiglio è di entrare in museo quando fuori splende il sole, perchè Munch non aiuta molto col buon umore. Oltre l'Urlo, c'è la "paura", la "malinconia", la "tristezza", l'"autoritratto all'inferno", e se proprio desiderate potete anche acquistare un Urlo gonfiabile.

L'opera ed il Balletto Norvegese, è un esempio di archittettura moderna inviadiabile inaugurato nel 2008. Sorge come un iceberg sul mare e rappresenta la più importante isituzione nazionale legata alla musica e alla scena. Da non perdere anche il Museo delle Navi Vichinghe, il museo della Nave popolare FRAM, il Museo Folkloristico Norvegese , quello di storia naturale e il castello fortezza di Akershus.

Poi quando vi siete annoiati di tanta cultura, provate l'adrenalina del TusenFryd Amusement Park, un parco con attrazioni adatte a tutte le età. Nel 2006 sono state inaugurate le montagne russe  più spettacolari della Scandinavia, che passano da 0 a 90 kmh in 2 secondi.

Oslo si propone con un'eccitante vita notturna con numerosi bar, club notturni e discoteche, la verità è che la movida si concentra soprattutto nel finesettimana e purtroppo è anche piuttosto costosa. Passando alla cucina invece diciamo che lo amerete o lo troverete disgustoso a seconda dei gusti. Salmone affumicato e renna sono i piatti forti, non è raro trovare carne di balena, ma lì molti la considerano cibo per poveri.

Voli economici per Oslo

L'aeroporto di Oslo, inaugurato da non troppi anni accoglie numerose compagnie aeree di bandiera e low cost. Per quanto riguarda l'Italia, Ryanair e Wizzair rappresentano di sicuro le alternative più a basso costo. Ma non è detto che compagnie di bandiera coma KLM, Lufthansa, AirBerlin non offrano proposte di volo allettanti. Vi consigliamo di visitare il sito edreams.it per trovare l'altenativa migliore.

Nessun commento:

Posta un commento