Ogni viaggio un esame..

Natale 2012 e Capodanno 2013 sull'oceano indiano

L’ Oceano Indiano, il terso oceano più grande del mondo che va dalle coste dell’Africa a quelle dell’Asia fino a quelle dell’Australia, è il paradiso che cercavi per trascorrere un indimenticabile Natale 2012 e Capodanno 2013. Pensi che sia troppo presto prenotare le tue vacanze natalizie? Ti sbagli. Se vuoi visitare le meraviglie di questo oceano e usufruire di offerte convenienti devi prenotare ora.

Spiagge spettacolari, atolli isolati, natura lussureggiante, barriere coralline, paesaggi incontaminati e baciati dal sole sono i tesori naturali che si scoprono nel corso di un viaggio nell’Oceano Indiano e che conquistano i milioni di turisti che lo scelgono come meta delle proprie vacanze ogni anno.

Brindare al nuovo anno in uno degli angoli paradisiaci dell’Oceano Indiano è ciò che di meglio si può desiderare. A Nord dell’Oceano Indiano si trova il Sri Lanka, anche chiamato la lacrima dell’India per la sua posizione ai piedi dell’India e la sua forma allungata. Una terra tropicale contraddistinta dalla convivenza armoniosa di etnie e culture diverse e da sculture e aree archeologiche che testimoniano la sua storia millenaria. Sulle colline di Mulkirigala c’è uno dei più antichi monasteri dell’isola e le sue due capitali sono ricche di templi e colossali statute.

Nel periodo di Natale e Capodanno il clima è caldo ma secco con temperature che toccano i 28 gradi, ideale per godere della sua natura incontaminata fatta di foreste tropicali, aree desertiche, cascate e fiumi. Da non dimenticare le spiagge di sabbia dorata, la barriera corallina che custodisce una grande varietà di pesci e la caratteristiche formazioni rocciose sotto il mare. Nello Sri Lanka il rapporto qualità-prezzo è ottimo: volo + pernottamento in hotel con trattamento mezza pensione per 7 notti parte da 1640 euro a persona.

Ad est dell’Oceano Indiano si trova il Madagascar, la quarta isola più grande del mondo attorniata da numerose e splendide isole, tra cui le Mauritius e le Seyschelles.
L’ isola delle Mauritius, dall’intenso passato coloniale, è di origine vulcanica e gode di un ottimo clima e di una piacevole temperatura delle acque. In queste’isola la natura domina incontrastata garantendo pace e tranquillità, ovunque si trovano foreste subtropicali, cascate che scendono dalle montagne vulcaniche ed è contornata da spiagge di sabbia bianca dal mare cristallino e fondali corallini di rara bellezza.
Volo e 7 notti in resort 3 stelle con trattamento mezza pensione parte da circa 1100 a persona.

Le Seyschelles sono un arcipelago di circa 115 isole annoverate tra le più affascinanti del mondo ma anche tra le più costose. Ognuna ha le sue bellezze e le sue particolarità, da quelle granitiche a quelle vulcaniche, da quelle abitate a quelle disabitate, da quelle verdeggianti a quelle aride, che rendono quest’aricpelago una meta da sogno per trascorrere il Natale 2011 e il Capodanno 2012. Volo + 6 notti in resort con trattamento di mezza pensione parte dai 1547 euro a persona in camera doppia

Le Maldive, uno dei paradisi in terra, perle incastonate nell’Oceano Indiano, sono la meta più gettonate per le vacanze di Natale e Capodanno. Atolli formati dalla barriera corallina, più di 1000 isole coralline incontaminate e tropicali con palme e spiagge bianche dal mare turchese, dove ci si può dedicare alle immersioni e ammirare ogni genere di coralli e fauna marina. Il sole che illumina le isole tutto l’anno e le acque sempre calde la rendono una destinazione turistica perfetta anche a dicembre e gennaio. Volo + 7 notti in resort con trattamento pensione completa parte da 1300 a persona in camera doppia

Nessun commento:

Posta un commento