Ogni viaggio un esame..

Natale a Gerusalemme: tutti gli eventi e le offerte

Natale a Gerusalemme: Natale nella terra santa, Natale nella capitale d’Israele, Natale nella città di Betlemme dove 2000 anni fa Dio ha deciso di farsi uomo, Natale tra misticismo e storia!
Scoprire questa terra durante le celebrazioni natalizie significa conoscerala nei giorni più belli e intensi spiritualmente, durante i quali si metteno da parte l’odio, i conflitti interni e l’atmosfera tesa che normalmente la caratterizzano.


photo credits
Gerusalemme è situata a metà tra Mediterraneo e Medio Oriente e si propone ai suoi pellegrini e turisti come una sorta di museo all’aperto e come la città dei contrasti, tra antico e moderno, tra sacro e profano, tra terreno e spirituale. Si passa dalle mura della Città Vecchia ai centri commerciali della Città Nuova.

Sia che si voglia trascorrere un Natale mistico e sacro, sia che si cerchi allegria e divertimentola città di Gerusalemme può soddisfare i suoi ospiti. Tanti gli eventi religiosi, le celebrazioni sante, ma numerosi anche i locali, le discoteche, i pub, i caffè e i ristoranti.

A Gerusalemme il Natale si festeggia in tre modi: la chiesa cristiana cattolica lo celebra il 25 dicembre, quella ortodossa il 6 gennaio e la chiesa armena lo celebra il 19 gennaio.
Ma è doveroso sottolineare che nella capitale israeliana il Natale ha un sapore completamente diverso da quello illuminato e commercializzato dell’Occidente. Niente addobbi e decorazioni, bancarelle e annunci di festività, ma solo il fascino e il mistero dell’antico e un significato puramente religioso nella città che detiene il secondo posto per presenza di basiliche, chiese, monasteri, conventi e dove il Natale è sacralità, celebrazione, rispetto e parola di Dio.

Tutti i pellegrini si affrettano già dalla vigilia di Natale verso Betlemme perché è qui che inizia il Natale di tutto il mondo oggi come duemila anni fa.
La notte del 24 dicembre il patriarca latino di Gerusalemme guida la processione dalla città vecchia alle porte di Betlemme. Porta il bambino nella Grotta della Natività, lo appoggia sulla grande stella d’argento che simboleggia il luogo della venuta al mondo di gesù e poi lo riporta nell’annessa chiesa di Santa Caterina. È qui che poi viene celebrata la solenne e santa Messa di mezzanotte trasmessa in eurovisione.

La piazza della Mangiatoia, antistante la chiesa, si inizia a riempire di fedeli e pellegrini già nelle prime ore del pomeriggio mentre riecheggiano i canti dei primi vespri. Il patriarca entra nella chiesa alle 23.:30 con i vescovi e i canonici e comincia la liturgia. A mezzanotte sulle note de Il Gloria incensa il bambino e celebra la messa.
Le parole di un’infermiera del Caritas Baby Hospital riassumono alla perfezione il senso del Natale in questo luogo sacro: «Betlemme è l’unico luogo al mondo in cui si ritrova il vero spirito del Natale delle origini. Né in Europa, né in America – da nessuna parte lo spirito natalizio è tanto sentito come a Betlemme».

Offerte
Per chi vuole organizzare un viaggio di Natale a Gerusalemme suggeriamo di scegliere l’hotel in base alle recensioni su Tripadvisor, mentre puoi trovare il volo più economico o il pacchetto più conveniente volo+hotel su expedia.

Nessun commento:

Posta un commento