Ogni viaggio un esame..

Krabi Thailandia per una vacanza di Capodanno in Spiaggia

Quanti sognano di brindare per il nuovo anno in una località esotica, tra mare cristallino e spiagge paradisiache. E proprio per coloro che sognano di trascorrere il Capodanno al caldo parliamo di Krabi, una dei luoghi più affascinanti della Thailandia, scenari da isola tropicale che lasciano senza fiato e che garantiscono un inizio anno nuovo strepitoso.

photo credits
Krabi è un’isola incontaminata e tranquillissima situata a circa 800km dalla capitale Bangkok, nel sud della Thailandia, e affacciata sul mar delle Andamane. È il volto più rappresentativo della cultura tailandese, per il suo colorato e vivace mercato notturno all’aperto dove si fanno ottimi affari, per la natura selvaggia e le verdeggianti colline e per le attrazioni culturali tra cui i magnifici templi.

Quest’ isola tropicale è famosa soprattutto per le sue lunghissime spiagge dorate, le barriere coralline e la fauna marina che rende particolarmente invitanti le immersioni, ma offre anche luoghi incredibili dove poter passeggiare. Tra questi, ad esempio, il Parco Nazionale di Khao Phanom Bencha, una superficie di 50 kmq situata in una foresta vergine pluviale lungo i pendii del Khao Phanom Bencha, un monte alto 1350 metri a 20 km a nord da Krabi. Qui è possibile ammirare la cascata di Huay Toh, su ben 11 livelli e grotte piene dis scintillanti stalattiti e stalagmiti ed è possibile percorrere sentieri dove fare trekking.

Ma il must di una vacanza a Krabi è senza dubbio l’ escursione a dorso d’elefante, un tour panoramico a dorso di questi fantastici animali che ti permette di entrare in contatto con la natura e l’atmosfera di questa terra.

Escursioni e visita nei dintorni
La zona circostante l’ isola di Krabi include numerose isole che vale la pena visitare, un tempo di rifugio di pirati ed oggi trasformate in parchi nazionali e rese famose dal cinema.

In particolare suggeriamo l’escursione all’ isola di Ko Lanta a circa 70 km dalla città di Krabi. Si tratta di un’isola semideserta lontana dal turismo caotico che offre solo relax e natura da favola.

Di notevole fascino anche il parco nazionale Khao Sok, distante da Krabi solo 40 km, che, oltre alle bellezze di una natura incontrastata, offre un’area prestorica significativa e nuemrosi laghi e caverne e il Khao Phra Bang Khram Nature Reserve dove nel mezzo dellea giungla si trovano sorgenti termali che si originano dalle camere vulcaniche sotterranee.

photo credits
Da non perdere anche le Phi Phi Islands, sei piccole isole coralline dove non si deve fare altro che godersi il mare verde-azzurro, le paradisiache spiagge di sabbia bianca e immergersi sott’acqua per ammirare le stupende barriere coralline. Infine non si può non visitare Hong Island, isola di roccia calcarea con una spiaggia mozzafiato che dista circa un’ora da Krabi.

Dove mangiare a Krabi
Nonostante la vasta scelta di ristoranti presenti sull’isola, alcuni anche italiani, il suggerimento di tutti colori che l’hanno visitato è di concedersi pasti veloci assaggiando le specialità locali che si trovano sulle bancarelle dei mercati, spiedini, zuppe d’ogni genere e ottimi dolci.

Offerte e pacchetti viaggio per Krabi a fine anno

Per conoscere le offerte speciali e i pacchetti vacanza comprensivi di volo e hotel clicca qui.

Nessun commento:

Posta un commento