Ogni viaggio un esame..

Budapest in tre giorni con un budget di 200 euro

Anche oggi vi proponiamo un'idea vacanza all'insegna del low cost, il nostro budget di riferimento sarà come di consueto di 200 euro, e no, non ci riferiamo solo al volo e al pernottamente, incredibile ma vero nei 200 euro cerchiamo di includere tutti i costi, vari ed eventuali per un finesettimana a Budapest.

Pronti a partire per l'Ungheria? Allora seguitemi nell'itinerario e tenete i conti insieme a me!

photo credits
La nostra compagnia di fiducia per l'Est Europa, ormai la conoscete anche voi, la WizzAir, anche questa volta non ci delude. Il volo di andata e ritorno tra il 13 ed il 16 Gennaio, cioè da venerdì a lunedì, dall'Aeroporto di Bergamo Orio Al Serio, oggi verrebbe intorno ai 50 euro. Per chi parte da , il prezzo del biglietto sale di una ventina di euro. Per comodità ci riferiremo alla partenza da Milano.

Oltre al volo, chi non ha la fortuna di essere accompagnato da Milano in macchina, dovrà mettere in conto anche la navetta dalla Stazione Centrale, sui 12 euro. Mentre il Bus dall'Aeroporto di Budapest al centro della città, costa sui 2 euro (ovviamente sempre andata e ritorno).

Il totale per la spesa di viaggio e trasporto è di 74 euro.

Occupiamoci adesso del pernottamento. Ho trovato un ostello proprio niente male nel cuore della città, si tratta del Corvin Point Hostel. Dalle foto le camere private sembrano arredate come un nostro tre stelle, anche se per risparmiare sarà sarà bene optare per la camerata da otto. Costo per tre notti, 26,70 euro, e no non sto scherzando. Valutazioni dei clienti che l'hanno provato ottime, pulizia 84%, sicurezza 91% e divertimento 70%.

Dinque ricapitolando viaggio e pernottamento ammontano a 100,70 euro.

E ora che siamo a Budapest cosa facciamo? Bè prima di pensare alle tappe turistiche e al divertimento, mettiamo in conto che dobbiamo togliere dal nostro budget l'indispensabile per 6 pasti in tre giorni. Il pranzo per gli ungheresi è il pasto principale, dove si consumano pietanze a base di carne, spezzatini conditi con paprika e cipolla, zuppe di verdure o pesce, e contorni di verdura lessata o insalata fresca. La cena consiste in genere in taglieri di salumi e formaggi.

Andare a mangiare al ristorante costa tra i 7 ed i 10 euro a persona. Quindi almeno 4 pasti su sei li si possono consumare seduti a tavola serviti e riveriti, per il resto ci si può arrangiare con un panino al volo, o magari facendo tappa al McDonald's, con una quarantina d'euro totali ce la dovremmo cavare. Come ristorante ungherese da provare vi consigliamo il Pozsonyi Kisvendeglo, situato nel XIII Distretto, cucina tipica, prezzi irrisori e porzioni abbondanti.

Considerando anche il vitto, del nostro budget è rimasto 60 euro.

Partiamo con il tour turistico. La visita al Castello di Buda, che domina l'intero quartiere sta sui 4 euro. Il palazzo è stato residenza reale per più di 700 anni, oggi è sede di musei e sedi istituzionali. Un'altra attrazione da non perdere è il Parco delle Statue di Budapest, con tutte le rappresentazioni delle grandi figure del comunismo, Marx, Lenin, Stalin. Il costo d'ingresso è di circa 12 euro. Infine meritevole d'interesse è la Grande Sinagoga di Budapest in stile neo-moresco che può ospitare fino a 3000 persone. Nel giardino della Sinagoa inoltre c'è un monumeno in ricordo agli ebrei uccisi durante la seconda guerra mondiale. Anche qui c'è un biglietto da pagare che ammonta a circa 7 euro.

Dopo tutta questa cultura ad un costo complessivo di 23 euro, direi che è arrivita il momento di rilassarsi in una delle numerose terme di Budapest. Siccome non ci facciamo mancare niente puntiamo sulla migliore strutture della città, Il Bagno Termale Gellbert, aperte per la prima volta nel 1918. Mezza giornata in pomeriggio ci costa 14 euro, che sale a 26 euro se ci abbiniamo anche un massaggio aromatico.

Di sera si può optare per qualcosa di tranquillo in un pub, come il Katapult ideale anche per pre-serate, dove le birre sono economiche e la musica niente male, il prezzo si aggira tra i2 e 3 euro. Una delle discoteche più apprezzate è il Caronita, ingresso 8 euro e musica fantastica.

Il portafoglio è ormai quasi vuoto ed è il momento di tornare a casa, bye bye Ungheria!