Ogni viaggio un esame..

Serata romantica in coppia a Milano: passeggiate, cena o Terme

Anche qui, dove si lavora sempre troppo e pure i turisti sembrano andare un pò di fretta, anche a Milano, città della moda, del traffico intenso, quando il tramonto scende su Piazza Duomo, arriva il tempo del romanticismo.

Si accendono le luci del Palazzo Reale, s'illuminano i Navigli, e con la giusta compagnia la movida appare superficiale. A voi romantici, qualche consiglio per passare una serata per due a Milano.


photo credits
TERMEMILANO

Come preludio della vostra serata romantica, potreste partire dalle Terme in Porta Romana. Un'oasi di benessere per allontarnarvi dallo stress quotidiano e dedicarvi a voi stessi condividendo un momento di relax con la vostra metà. Dopo le 17:30, fino alle 23:00, tutti i giorni, la struttura offre percorsi benessere al prezzo ridotto di 38 euro, che prevedono oltre trenta pratiche, tra vasche, idrogetti, biosaune, hammam e bagno turco. Un light buffet è servito nell'area relax per i clienti della struttura e con un sovraprezzo si potranno ricevere massaggi di varia durata e con pratiche e rituali differenziati.

Rilassati dai getti d'acqua e rinvigoriti dai sali minerali, la serata romantica può proseguire al ristorante. Vi segnaliamo cinque alternative per scegliere l'esperenzia che più s'addice alla vostra coppia.

Ristorante Renoir Cafè

Se preferite andare sul classiso, con cena a lume di candela e musica romantica in sottofondo, non potrete che scegliere il Renoir Cafè. Ambiente caldo, elegante e raffianto. Tavoli imperiali apparecchiati con petali di rosa e porcellane finissime. Violini, sax e pianoforte a coda a far da sottofondo. La cucina è tipicamente italiana, con piatti tradizionali rivisitati dagli chef, specialità di carne e pesce, ma anche numerosi prodotti preparati al forno, e dolci fatti in casa.

La dogana del Buongusto

Se cercate, qualcosa di più intimo e meno appariscente, apprezzatissimo dalle coppie è La Dogana del Buongusto, di fianco al parco delle basiliche. I mattoni a vista, le bottiglie esposte, l'ambiente caldo ed accogliente, regalano un'atomesfera di tranquillità. Ma il piatto forte è il suo menù che reinterpreta la cucina tradizionale, senza mai essere banale.

Warsa

Se preferite optare per una cena alternativa, che stimoli i sensi e vi porti in una nuova dimensione potreste provare il Warsa, ottimo ristorante eritreo dietro Porta Venezia, consigliato dal 96% degli utenti. Mobili intarsiati, tavoli bassi, cuscini e complementi d'arredo di carattere africano, tutto molto pittoresco. Al Warsa si mangia con le mani aiutati dal Igera, il tipico pane eiritreo a base di tre diverse farine. Porzioni abbondanti, cibo gustoso, ottimo vino.

Iyo

Ancora gusto di sapori lontani, uno dei migliori ristoranti giapponesi, Iyo è protagonista delle scene milanesi. Luci basse, arredamento moderno, tavoli distanziati. Il menù è vario con qualche piatti del giorno e molti classici. Pesce eccezionale, di ottima qualità. Per chi ama il giapponese, l'Iyo è una delle migliori a Milano.

FishDancer

zona piazza della repubblica, locale di pesce che quasi sempre è disponibile su TheFork con sconti fino al 50%. Personalmente sono diventato cliente abbastanza frequente e non ho mai avuto delusioni, in particolare sulle tartare ed in generale i crudi di pesce, oltre che sui fritti. Non abbiate timore dello sconto alto, anche perchè il prezzo risulterà si conveniente, ma non regalato. Il locale è carino, sicuramente non sfigurerete con il vostro partner, ed in più risparmierete qualche soldino.

Ristorante ATMosfera 

Quando la cena diventa esperienza, l'Atm ha trasformato due tram in veri e propri ristoranti dal gusto retrò, che si muovono per la città. Curato nei minimi dettagli, sia nell'arredamento delle vetture, che nella scelta del menù e dei vini. Tre diversi menù, di carne, di pesce o vegetariano ad opera di chef di fama internazionale. I tram partono alle otto da Piazza Castello, il viaggio dura all'incirca due ore e torna allo stesso indirizzo di partenza. Obbliagatorio prenotare.