Ogni viaggio un esame..

5 motivi per andare in campeggio in Corsica

La Corsica è senza dubbio il paradiso dei campeggiatori. Sarà merito dell'aspetto selvaggio di questa terra (e non solo l'aspetto) ma la quantità e anche la qualità dei camping che si trovano in Corsica è davvero elevata, e questo sicuramente è stato un altro punto a favore per scegliere di caricarsi di tenda e sacco a pelo.

Scegliere 5 motivi è senza dubbio riduttivo, ma proverò a sintetizzare e a dare anche qualche esempio pratico di come questa soluzione sia la migliore per godersi la Corsica girandola in lungo ed in largo.

Aperitivo sulla spiaggia di Propriano, poco distante il camping Tikiti
  1. Sicuramente il motivo principale sta nel risparmio: hotel e b&b in ogni zona della Corsica, ma a sud ancor di più, hanno prezzi proibitivi, che superano i 100 euro a notte nelle ipotesi migliori. I camping invece, per una tenda, macchina e due adulti chiedono mediamente 20-25 euro, escludendo elettricità che pure risulta inutile se si considera la possibilità di usufruire della corrente negli spazi comuni.Su 7 notti una coppia può risparmiare quindi anche 500 euro, non male direi.
  2. Si trova posto quasi sempre, specialmente se si è in coppia e con una tenda piccola. Non mi è mai capitato di essere "rigettato", d'altronde una spazietto in campeggio si trova sempre. Capita piuttosto di dover scegliere, e li naturalmente si inizia a valutare tutt'altri fattori quali ad esempio vicinanza con i servizi, ombreggiatura della piazzola etc.
  3. Sono spesso sul mare: c'è camping magnifico a Propriano, sul versante sud ovest dell'isola. Non è "a due passi" dal mare, ma su una collinetta che domina la baia. La notte si sente il fragore delle onde esi domina dall'alto tutto il paesaggio. Molti altri specialmente dove c'è più spazio sono direttamente sul mare, ad esempio a nord ovest, nella zona della Balagne, tra Calvi e Ile Rousse, ne abbiamo trovati moltissimi, come questo.
  4. C'è gente molto tranquilla e socievole: questo è forse un plus di ogni campeggio, ma in Corsica il clima rilassato e socievole è stato un vero toccasana per noi, e una vera sorpresa. Bisogna tener presente che pur essendoci spesso famiglie, è raro trovarne con figli piccoli, (quelli che solitamente fanno più casino!)
  5. I barbecue: moltissimi camping in Corsica offrono questo servizio, spesso gratuitamente, altre volte a pagamento. Si può acquistare ad esempio del pesce fresco al porto o in pescheria e fare una magnifica grigliata come abbiamo fatto noi a Bonifacio, (appena sopra lo Spar di Avenue Charles des Gaulles c'è un'ottima pescheria).
il magnifico "fungo" dei barbecue nel camping Pian del Fosse, Bonifacio
Al di là dei campeggi che già ho rirportato in questa classifica ne aggiungo un altro, il migliore a mio avviso nel nostro viaggio lungo tutta la costa corsa. Si trova sulla costa ovest, in prossimità di Porto, si chiama Funtana all'Ora e devo dire che col senno di poi, controllando tripadvisor molte sono le recensioni positive.

Oltre al clima estremamente familiare, la vicinanza con la spiaggia, quello che forse mi ha colpito di più è la cura con cui sono realizzate le piazzole, tra roccia e alberi, che ne fanno degli splendidi angolini riservati e caratteristici.

Nessun commento:

Posta un commento