Ogni viaggio un esame..

weekend con Rafting in Trentino, val di Sole

Regalare un'esperienza è diventata ormai una moda, Smartbox ha fatto da apripista ma ormai si trovano facilmente anche dei coupon regalo direttamente acquistabili presso coloro che propongono esperienze. Cosi è successo a me al mio compleanno, ho ricevuto una gradevolissima sorpresa, una discesa di Rafting sul fiume Noce, in Trentino Alto adige!

Sentiero nei pressi del rifugio Nambrone, parco Adamello Brenta
Premesso che non sono un tipo super sportivo, sicuramente l'idea di scendere le rapide mi affascinava, cosi in un weekend di luglio abbiamo preparato il viaggetto con soggiorno al camping Fae, nei pressi del parco Adamello Brenta, a Pinzolo, poco distante da Commezzadura, punto di partenza della discesa di rafting.

Il camping si è dimostrato un po caro, non ricordo bene la cifra esatta ma si aggirava attorno ai 30 euro a notte per una macchina con 2 adulti e una tenda piccola, la struttura era tenuta molto bene.

Il grande vantaggio del Camping stava nella vicinanza con il parco Adamello Brenta, poche curve più su abbiamo infatti trovato il Rifugio Nambrone, indicatoci dal responsabile del Camping; l'area è piena di sentieri di trekking rapidi, ideali per trascorrere un pomeriggio.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Venendo al clou del weekend, la mattina di una fresca domenica di luglio ci siamo diretti al centro Extreme Waves, organizzatore e rivenditore dei coupon regalo. La prima impressione vedendo alcuni altri centri di rafting della val di Sole è che fosse il più grande e forse il più organizzato, su quest'ultimo punto ci siamo un po dovuti ricredere vista l'attesa di circa un'ora per la discesa.

Sicuramente nulla di drammatico, l'attesa si crea per i ritardi nei ritorni dei gruppi precedenti, e sicuramente è ben compensata dal centro dove si trovano, oltre ad altre strutture sportive, anche molti animali (caprette, asini etc) e tanto sole :-)

Prima di partire bisogna attrezzarsi: il centro fornisce ad ognuno una muta, giubbotto salvagente e caschetto; raccomanda di portare un ricambio per le scarpe che inevitabilmente si bagneranno durante il tragitto.

La discesa è stata intesa ma non drammatica, in alcuni punti si procedeva con molta tranquillità in altri ne se usciva completamente zuppi. Non so se per prendere tempo o per effettiva regola di sicurezza, il centro fa fare una prova di "caduta nel fiume" spiegando come ci si comporta nel caso in cui si venisse sbalzati fuori. Prova sicuramente rinfrescante, ma a conti fatti credo proprio che l'eventualità di cadere in acqua sia molto bassa durante tutto il tragitto.

Il pacchetto preso era quello Exiting, è durato circa 2 ore, ma non posso dire che sia stato troppo faticoso, il fiume Noce offriva momenti davvero emozionanti in alcuni passaggi e sicuramente tornerei volentieri per riprovare l'esperienza!

Nessun commento:

Posta un commento