Ogni viaggio un esame..

Banyuls sur Mer: vino ed escursioni tra Francia e Spagna

Mare azzurro, verdi colline, profumo di buon vino. Sono questi i tratti caratteristici di un piccolo paese francese, meno di 500 abitanti per questo centro situato nei Pirenei Orientali e conosciuto per essere un luogo ideale per rilassarsi respirando a pieni polmoni aria di vita sana. Il suo nome è Banyuls sur Mer e deve la sua fama principalmente per i vigneti ed il vino ottimo che qui si produce, ma negli ultimi anni si sta affermando come centro turistico di notevole interesse anche per le sue acque ed i suoi fondali marini. Sono infatti possibili escursioni ed attività di vario tipo: barca, kayak, vela, pesca.

photo credits
La vera chicca è però un’escursione tutta subacquea, adatta ai veri appassionati di snorkeling. Una passeggiata, a tu per tu con il mondo marino, lunga 500 metri resa ancor più interessate dalla insolita presenza di punti di informazione che si trovano sott’acqua. Non si avrà alcun bisogno di riemergere dal mare, ciò che serve sarà proprio in fondo al mar. E non temete: tuta da sub, pinne, maschera e tutto l’occorrente per questa meravigliosa esperienza si potrà comodamente noleggiare in loco.

Il paesino di Banyuls, però, si apre in tutta la sua bellezza andando alla scoperta del suo entroterra. Una vegetazione ricca e variegata, non solo le viti, ma anche fichi d’india, ulivi, mimose. Data le sue piccole dimensioni conoscere anche gli angoli più nascosti di questo luogo non sarà così difficile, ma si rimarrà affascinati dalla bellezza e dalla grazia che lo contraddistinguono.

Grazie alle numerose gite si potranno ammirare anfratti e grotte della costa, visitare antichi vigneti e recarsi presso il Giardino Mediterraneo per scoprire ogni curiosità e dettaglio relativo alla flora e fauna di Banylus. Molto interessante è anche la visita all’acquario fondato dall’Università di Parigi e la cui costruzione originaria risale al 1885.

Nei mesi di luglio e agosto la struttura è aperta dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 20.30. Questo luogo è famoso anche per aver dato i natali allo scultore e pittore Aristide Maillol, molte delle sue opere sono conservate al Museo Maillol che si trova proprio a Banyuls.

Le serate estive si animano grazie alle feste tipiche, come quella che si svolge durante il terzo week end di agosto, e grazie anche ai locali che offrono la gastronomia tipica del posto. Banyuls è strutturato come un centro marino, di pescatori così la piazza centrale si trasforma nel luogo di ritrovo per eccellenza, qui gustare un aperitivo godendo del panorama che si apre ai nostri occhi farà venir voglia di abbandonare tutto, per vivere in luoghi come questo dove tutto scorre a misura d’uomo.