Le spiaggie più belle del Costa Rica

Come accennato nel mio precedente post, nonostante la Costa Rica abbia sia una sponda atlantica-caraibica, sia una sponda pacifica, è quest'ultima ad essere la prediletta dai turisti di mezzo mondo. Il motivo è semplice, è la sponda meno piovosa e più sviluppata turisticamente.

La penisola di Nicoya, questo sperone di terra a nord della costa pacifica, è l'are dove si concentra il turismo in Costa Rica e dove di fatto si trovano le spiagge più belle e più famose.

Cosa vedere in Costa Rica, il mio itinerario

Non è una destinazione da tutti, spesso perchè non si sa bene cosa vedere in un paese del genere. Devo ammettere che quando mi è balenata l'idea di andare in Costa Rica non sapevo bene nemmeno se ne valeva la pena e se fosse in viaggio interessante. La lampadina si è accesa un po per caso, semplicemente cercando sulla mappa un paese che fosse sul mare, soleggiato e caldo nel mese di dicembre, e che non costasse una sassata.

Perchè visitare il Costa Rica

Il clima non è sicuramente l'unico punto di forza del paese, dovendo fare una classifica partirei dalla natura, la splendida natura incontaminata che i Costaricensi difendono come patrimonio nazionale, e valorizzano utilizzando l'energia idroelettrica, spesso durante l'anno come unica fonte del paese. Natura significa parchi, foreste, vulcani, fiumi, anche di acqua calda termale ma anche animali da vedere nel loro habitat, scene che siamo abituati a vedere dal nostro televisore prendono vita facendoci scoprire la differenza tra finzione e realtà.

Expo 2015 Milano: 10 cose da fare assolutamente

Ci siamo: avete finalmente in mano i vostri biglietti per l’Esposizione Universale che si tiene a Milano fino al prossimo 31 ottobre. L’emozione sarà sicuramente tanta, accompagnata però dalla preoccupazione di non riuscire a vedere in una giornata tutte le cose più importanti.

Del resto, come darvi torto: con i suoi 150.000 metri quadrati, i 140 spazi da scoprire e i migliaia di eventi dedicati al tema dell’alimentazione in programma per tutta la durata della manifestazione, programmare una visita all’Expo veramente completa è piuttosto difficile.
Ecco dunque i nostri consigli su quello che consigliamo di non perdervi nella vostra visita all’Expo.

Il mare d’inverno, ecco cinque idee

Chi ama il mare, lo ama sempre, anche durante l’inverno, quando il cielo plumbeo si confonde con l’orizzonte o quando i tiepidi raggi del sole si riflettono sull’acqua. A chi apprezza il mare anche d’inverno, ma teme di annoiarsi, suggeriamo cinque attività.

Il cimento
Da provare l’ebbrezza del tradizionale “cimento” il tuffo nelle acque invernali, un appuntamento fisso che ogni anno, soprattutto a Capodanno, attira in Liguria numerosi intrepidi nuotatori. Chi volesse cimentarsi nel tuffo, dovrebbe farlo in sicurezza partecipando a uno degli eventi programmati in Riviera, dove è presente il presidio medico e il servizio di vigilanza e salvataggio al mare. Per buttarsi in acqua è richiesta la buona salute dei partecipanti e ovviamente la capacità di saper nuotare! Dopo il tuffo di gruppo, per scaldarsi vengono offerte bevande calde e focaccia per tutti.

Mangiare fuori Roma: i nostri consigli

Se siete amanti della buona cucina, la scelta di un ristorante in una città turistica come Roma può richiedere più tempo e attenzione rispetto ad altre città, onde evitare di finire in trappole per turisti o ristoranti stellati.

Ecco alcuni ristoranti recensiti positivamente su Tripadvisor, Puntarella Rossa e Gambero Rosso, per chi è in partenza per Roma e vorrebbe degustare qualche specialità tipica della cucina regionale romana, magari rivisitata in maniera un po’ creativa.

Itinerario dei 4 musei alternativi più interessanti di Parigi

Visitare Parigi significa immergersi in un patrimonio storico, artistico, architettonico e culturale tra i più preziosi al mondo. Tanti i volti di Parigi e tante le attrazioni da scoprire.
Budgetplaces.com propone un itinerario alternativo alla scoperta di 4 musei molto particolari custodi di storie, leggende, opere d’arte e stili della capitale Francese.

Parigi, città romantica per eccellenza non poteva non avere il Museo della vita romantica, situato nel quartiere Nouvelle-Athènes ai piedi di Montmartre nel IX arrondissement in 16 rue Chaptal.

Shopping parigino a Rue du Commerce

Stanchi dei soliti mercatini parigini o delle vie dello shopping consigliate in ogni guida turistica? Bene perchè se stai cercando le migliori strade nascoste dello shopping parigino c'è un posto dal quale non partiresti mai, appena poco lontano dalla Tour Eiffel.

Eppure, appena attraversati i giardini dei campi di Marzo, al confine tra il 7th ed il 15th arrondissement, c'è un incantevole quartiere dove troverai la "rue du Commerce". Questa strada è piena di boutique per uno shopping da vera parigina/ vero parigino, lontano dal clamore turistico.