Ogni viaggio un esame..

Pellegrinaggio alla Madonna di Pompei

Maggio nella tradizione popolare è il mese dedicato alla Madonna e alla recita del Santo Rosario. Per i fedeli alla Madonna di Pompei è anche il periodo in cui è tradizionale recarsi in pellegrinaggio presso il Santuario della Madonna di Pompei, uno dei più importanti luoghi di culto mariano del mondo.

photo credits
Quando è possibile il pellegrinaggio alla Madonna di Pompei si svolge a piedi, partendo da Napoli o da un altro paese delle vicinanze. Il cammino si svolge di notte, recitando il Rosario, per una cammino di circa trenta chilometri. Il cammino ripercorre le tappe del famoso quadro raffigurante la Madonna che offre un Rosario a Santa Caterina e San Domenico. Un quadro che Bartolo Longo , fondatore del Santuario, ebbe in dono a Napoli e che riportò a Pompei a bordo di un carretto adibito al trasporto del letame.

I pellegrinaggi a piedi vengono organizzati dalle diverse parrocchie della provincia di Napoi, ma per chi arriva da lontano è possibile anche organizzare il pellegrinaggio a Pompei in indipendenza, raggiungendo ad esempio là città in treno: la stazione ferroviera di Pompei è infatti molto vicina al Santuario, ed è collegata con frequenti corse dalla stazione centrale di Napoli. Oltre che col treno è possibile raggiungere Pompei anche in auto, percorrendo l’A3 Napoli- Salerno ed uscendo a Napoli – Salerno.

Ma un pellegrinaggio a Pompei è anche un’ottima occasione per coniugare religione e cultura visitando i famosissimi Scavi di Pompei, una delle aree archeologiche più famose del mondo. L’entrata degli Scavi si trova a circa un chilometro dalla Piazza del Santuario e il percorso è collegato da autobus pubblici. A mezz’ora di treno da Pompei si trova poi la cittadina di Sorrento, anch’essa apprezzata meta turistica.

Nessun commento:

Posta un commento