Ogni viaggio un esame..

Capodanno a mare: Copacabana, feste e offerte per raggiungerla

Quando si pensa al Brasile si pensa a Copacabana, la spiaggia più famosa del mondo e il quartiere più popoloso della città di Rio de Janeiro. Un bellezza che conquista, un ritmo che rapisce e una relatà che stupisce.

Il Capodanno più spettacolare e sensazionale si festeggia senza dubbio sulla spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro dove ogni anno più di due milioni di persone si radunano dando vita a una delle feste a cielo aperto più grandi del mondo.

photo credits
È il secondo evento più importante dopo il Carnevale: un mare di folla bianca, dato che il rito prevede che ci si vesta di bianco per la notte di Capodanno, ricopre la spiaggia illuminata dal più bello spettacolo pirotecnico del mondo.

La spiaggia è delimitata dall’ imponente Avenida Atlantica dove sorgono palazzi e moderni hotel di lusso ed è nota in tutto il mondo per i motivi di onde bianche e nere disegnati a mosaico sul marciapiede lato mare e simbolo di una città patria del divertimento e della dolce vita. In occasione dei festeggiamenti per il Nuovo Anno la spiaggia viene illuminata da migliaia di candele, vengono montati 4 palchi e più di 120 diffusori erogano musica in tutta la città.

La folla si riunisce su questa spiaggia giù nel pomeriggio del 31 dicembre, verso le 20:00 inizia la festa con spettacoli musicali di vario genere, dal rock alla musica dance fino alla tradizionali canzoni del Carnevale di Rio. Allo scoccare della mezzanotte impressionanti e meravigliosi fuochi d’artificio vengono lanciati dalla navi ancorate a distanza di sicurezza dalla spiaggia e regalano uno spettacolo di circa mezz’ora, uno show che è stato riconosciuto come il più grande show pirotecnico con fuochi d’artificio lanciati da chiatte.

Si continua a ballare tutta la notte anche in onore della divinità Iemanjá, che nella religione Umbanda rappresenta la dea dell’ Oceano, la protettrice dei pescatori e dei sopravvissuti ai naufragi, nonché il principio della creazione, l’essenza della maternità e la protettrice dei bambini. Le persone vestite di bianco lasciano alle onde del mare fiori, candele e doni e se questi vengono portati via significa che la divinità li ha accettati e l’anno sarà fortunato.

Da non perdere a Rio de Janeiro
Naturalmente oltre Copacabana e i pazzi festeggiamenti ci sono le numerosi attrazioni di Rio de Janeiro da scoprire. Rio è la città meravigliosa incastonata tra il mare e la montagna in una delle più belle biae del mondo ed è la vetrina del Brasile.
I suoi più preziosi tesori:
  • La Statua gigante del Cristo Redentore, una delle sette meraviglia del modno situata in cima al Morro Corcovado, il "Monte Gobbo", e della foresta di Tijuca e visibile ovunque con le braccia aperte che sembrano proteggere la città
  • Pan di Zucchero, colle granitico all’entrata della baia di Guanabara che divide col Corcovado il titolo di punto di attrazione turistica per la vista più spettacolare di Rio de Janeiro
  • Quartiere di Santa Teresa situato sulle alture della città, volto della Rio più tranquilla e caratteristico nucleo urbano con le dimore dei coloni del 1800, stradine strette e suggstivi scorci. Vi si giugne mediante il pittoresco tram il Bonde che parte centro, attraversa l’Arcos da Lapa, un ex acquedotto in stile romano convertito in viadotto tramviario, e prosegue inerpicandosi sulla collina.
Offerte interessanti
Per le migliori proposte e strutture ricettive in termini di rapporto qualità prezzo e per maggiori informazioni suggeriamo bbrasil.com, il primo circuito brasiliano di Bed & Breakfast e ospitalità low cost.

Nessun commento:

Posta un commento