Ogni viaggio un esame..

In treno verso i mercatini di Natale svizzeri a 19 euro

Il Natale in Svizzera viene celebrato secondo antiche tradizioni popolari con candele, canti, storie e i classici regali sotto l’albero. Gli incantevoli paesaggi fatti di piste da sci, neve ed alte e panoramiche montagne ricordano la terra di Babbo Natale e rendono la Svizzera un’allettante e caratteristica destinazione per le vacanze natalizie a partire dalla fine di novembre quando prendono il via i famosi Mercatini di Natale.

photo credits
In quasi tutti i numerosissimi cantoni della Confederazione Elevetica vengono organizzati i mercatini che rappresentano sia un modo di festeggiare l’Avvento sia di mettere in mostra ed esaltare le ricchezze culturali, naturali e gastronomiche del Paese.

E d è così che la Svizzera nella quattro settimane precedenti il Natale di trasforma nel paese delle fiabe e perde la connotazione di precisione e rigore che normalmente la contraddistingue.

Tra i mercatini di Natale svizzeri più conosciuti ricordiamo quello di Zurigo, il più grande mercatino di Natale di tutta Europa che viene allestito all’interno della stazione centrale: 160 casette di legno che propongono stoffe, artigianao, bigioterria, decorazioni natalizie e specialità culinarie mentre i turisti vengono allietati dalle note del Singing Christamas Tree. Al centro della stazione un albero di Natale addobbato con 5.000 gioielli di Swarosky.

Sulle rive del lago di Ginevra ogni anno si tiene il mercatino di Montreaux, circa 150 artigiani che espongono le loro opere in chalet di legno addobbati ed illuminati e dove si possono trovare mille idee regalo. Ed ancora la fabbrica dei giocattoli ed un trenino panoramico con a bordo Babbo Natale.

Celebre è anche il mercatino di Natale di Berna, la capitale, che pur non essendo molto grande assume un fascino particolare per la struttura medievale della città. Il mercatino di Losanna, città mosaico e capoluogo del cantone di Vaud, si svolge nella piazza di Saint-Francois con coloratissimo chalet che avvolgono i turisti in un’atmosfera di festa.

Biscotti aromatizzati alla cannella, punch e vin brulè sono, invece, i protagonisti del Mercatino di Natale di Lucerna che si svolge nella piazza adiacente alla chiesa francescana. Ed infine da non perdere il Mercatino di Basilea, ovvero della città più bella e più grande della Svizzera a Natale, che propone la più diversificata gamma di prodotti rispetto agli altri mercatini: cappelli, minerali e fossili, decorazione natalizie, biancheria, palline di vetro, figure in legno, ceramica, spezie, giocattoli in legno.

Offerte in Treno

Per raggiungere ognuno di questi mercatini Trenitalia offre i biglietti Smart a partire da soli 19 euro da acquistare nelle biglietterie delle stazione, in tutte e agenzie di viaggio abilitate o online.

I collegamenti Italia-Svizzera sono ben 14 diurni e diretti:
  • per Ginevra, 3 treni da Milano e 1 da Venezia e viceversa,
  • per Basilea, 3 treni da Milano e viceversa
  • per Zurigo, 7 treni da Milano e viceversa
L’offerta Smart per la Svizzera è a posti limitati e può essere acquistata qui 14 giorni prima della data di partenza.